Diario di bordoquello che scrivo e condivido

Mi piace spiegarmi.

Sono sempre stato bravo a tenere i segreti degli altri.
Se chiacchierando qualcuno mi dice “questo resta tra me e te” può stare sereno che quanto mi dirà è in cassaforte.
Invece a mantenere i miei sono un po’ meno bravo. Perché faccio una fatica sovrumana a mentire, e tendo ad essere trasparente, raccontandomi quasi del tutto, con (quasi) chiunque.
Così spesso mi capita di condividere anche al di fuori della stretta cerchia di amici e amiche più intimi delle questioni che forse sarebbe meglio tenere per me.
Perché mi piace spiegarmi.
Quando ho fatto qualcosa, oppure ho in progetto di fare qualcosa, mi piace raccontarlo nei dettagli cercando di far capire a chi mi sta ascoltando cosa c’è dietro.
E lo so, che a volte sembra quasi che io mi stia giustificando, come se stessi parlando di qualcosa per cui occorre giustificarsi, ma non è così.
Vorrei mostrare non solo il come, ma anche il perché.
Così magari mentre lo spiego agli altri lo chiarisco pure a me.

Data
Lun 16 Set 2019