Diario di bordoquello che scrivo e condivido

Movimento 5 stelle

Sono un elettore del Movimento 5 Stelle.
Non ragiono da tifoso (in politica non dovrebbe farlo nessuno, a mio modo di vedere), e le cose che non mi piacciono tra quelle che hanno fatto e che faranno in questi mesi di governo le terrò presente la prossima volta che verremo chiamati alle urne, quando dovrò decidere se dare loro nuovamente la mia fiducia o meno.
Ora, se siete tra i molti detrattori a prescindere del Movimento, volevo solo ricordarvi che la mentalità dominante in Italia è figlia di un periodo storico nel quale il Movimento 5 Stelle nemmeno esisteva.
C’erano già quasi tutti, gli altri. Il Movimento no. Non c’era.
Prima del 2018, 48 anni di DC e PSI, e 24 di Berlusconi e fantomatiche sinistre in socia.
Pensate un po’, in giro per il Parlamento non c’era nemmeno un dannato grillino.
E non mi pare che si sia arrivati a questo gran risultato.
Solo così, per dire.

Data
Ven 6 Set 2019