Diario di bordoquello che scrivo e condivido

Cani e padroni di cani

Io un cane non l’ho avuto mai, sono estraneo a tutto ciò che riguarda i pelosi (come li chiamano alcuni), ma accetto (pur non capendolo del tutto), che ci sia chi per il proprio cucciolo nutre un affetto che neanche per certi umani prova.
Essendo io indifferente nei confronti del mondo canino faccio un po’ fatica a capire cosa spinga i padroni di cani ad essere a volte così esageratamente servili nei confronti dei propri animali, però ripeto, non avendone mai avuto uno, probabilmente è un genere di affetto che non posso comprendere fino in fondo.
Quel che non capisco e che mi da fastidio è che molti padroni di cani non riescano invece a concepire che ci sia una fetta di mondo alla quale dei cani non importa una cippa.
Magari voi il vostro cucciolo lo baciate pure, e nessuno ve lo vieta, per carità, ma dovete saper accettare che c’è chi nei confronti dei vostri amati amici a quattro zampe prova indifferenza, o anche paura, o repulsione.
E poi, vi parrà incredibile, ma dovete accettare che al mondo ci siano persone alle quali i cani fanno addirittura schifo.
Non c’è niente di male in questo, come non c’è niente di male a dormirci nello stesso letto (però, anche se ci dormite voi, non potete pensare che chiunque accetterà di dividere il giaciglio con un voi e un quadrupede peloso e bavoso).
Insomma, ognuno si rapporti ai cani come meglio crede, l’importante che ci sia rispetto per chi non la pensa allo stesso modo.
Bau.

Data
Mer 28 Ago 2019