Diario di bordoquello che scrivo e condivido

Il walkman compie 40 anni.

Il walkman era l’antenato degli attuali lettori mp3, l’unico modo per chi ha frequentato gli anni 80-90 di portarsi in giro la propria musica, su audiocassetta. Alcuni modelli avevano anche la Radio FM inclusa.
La prima volta che ho messo le cuffiette di un walkman era la fine degli 80’s, e potermi permettere di ascoltare i miei pezzi preferiti andando in bici, o a passeggio, mi sembrava un lusso persino esagerato. Una specie di magia.
Oggi ho letto la notizia del compleanno ed ho ripensato con un sorriso al sincero stupore che provai quando potei finalmente averne uno.
Ecco, la voglia di stupirmi in quel modo spero di non perderla mai.

Data
Mar 2 Lug 2019