Diario di bordoquello che scrivo e condivido

Quarantasei

Una parte del mio tempo la utilizzo per guadagnare quel che mi occorre per condurre una vita tranquilla. Con le mie due attività da portare avanti e tante, spesso tantissime, cose da fare, cercando di concentrarmi su una alla volta, per poter essere soddisfatto del mio operato, sia in ambito informatico che musicale.
Una parte la dedico alle persone alle quali voglio bene.
Una parte per le faccende domestiche e la gestione della casetta.
Una parte per fare cose apparentemente inutili ma che chissà magari un domani potrebbero essere la base per delle nuove avventure (tipo scrivere).
Una parte all’A.S.D. S.Albano.
E una parte la tengo ben stretta per me, per fare tutte le cose che mi fanno stare bene, quelle per le quali non devo rendere conto a nessuno.
Ora, rileggo quel che ho appena scritto e penso che sono davvero contento di essere arrivato a questa età con questo atteggiamento.
E spero tanto di continuare a pensare la stessa cosa anche dopo i prossimi compleanni.

Data
Sab 23 Mar 2019