Diario di bordoquello che scrivo e condivido

Scrivo

Scrivo. Parecchio.
Perché mi piace mettere in forma scritta i pensieri del momento.
Scrivo per cercare di analizzarmi, di capirmi (se possibile), per motivarmi, per consolarmi.
Scrivo per darmi delle dritte pratiche e comportamentali per il futuro (che a volte ho seguito e altre volte ho ignorato spudoratamente come i consigli ricevuti da uno che non ti fidi).
Scrivo perché mi rilassa, tantissimo. Mi rasserena.
Scrivo perché lo trovo da sempre un modo meraviglioso di passare il tempo libero da impegni.
Scrivo per descrivere le cose che mi sono successe, quando ancora sono vicine e vivide, per poi rileggermi delle porzioni del mio passato come se fosse l'autobiografia di un altro.
L'autobiografia di uno che ha provato a inventarsi una vita tutta sua.

Data
Gio 2 Ago 2018