NEWS dal mondo della musica

Elton John, 70 candeline e oltre 50 anni di musica sublime

Da 'Rocket Man' a 'Sorry Seems To Be The Hardest Word' e poi 'Your Song', 'Don’t Let The Sun Go Down On Me' e ancora 'I’m Still Standing' e 'Candle In The Wind' per citare solo alcuni dei suoi immortali successi, più di settecento canzoni in oltre 50 anni di scintillante carriera. Sir Elton Hercules John, nome d'arte di Reginald Kenneth Dwight, compie 70 anni e Los Angeles gli dedica un gala di beneficenza in cui sono attesi Lady Gaga e tanti ospiti a sorpresa.

Una serata speciale in onore della carriera di un artista, che ha segnato, ispirando e incantando un'intera generazione, e che ancora oggi è amato e seguito da milioni di fan in tutto il mondo. I proventi del gala saranno devoluti alla Elton John Aids Foundation e al The HammerMuseum, per sostenere due delle cause che stanno più a cuore all'artista: fermare la piaga dell'AIDS/HIV e la promozione dell'arte nelle sue molteplici forme.

Il 'rocket man', il pianista eccentrico e romantico, tanto esibizionista in palco quanto introverso e sentimentale fuori, che agli inizi degli anni Settanta conquistò prima l'America che la sua patria è stato un instancabile performer.

Compositore, cantautore e musicista ha tenuto più di 3500 concerti in oltre 80 stati, venduto più di 250 milioni di dischi e raggiunto 58 volte la testa della classifica di Billboard. Ma non solo. Elton ha scritto la musica per 'Billy Elliot: The Musical', la colonna sonora per il musical 'Aida' e ha vinto un Oscar per 'Il Re Leone'. All’attivo ha dodici Ivor Novello, sei Grammy, due Birt Award, un Oscar e un Tony. Fa parte della Rock and Roll Hall of Fame e della Songwriters Hall of Fame, e ha ricevuto il cavalierato da Sua Maestà Regina Elisabetta II nel 1998. Una leggenda indiscussa della cultura pop e del rock contemporaneo, grazie alla cui conoscenza e al campionamento della sua musica, molti artisti emergenti hanno potuto raggiungere il successo.

La serata sarà condotta da Rob Lowe ed è l'occasione per festeggiare anche i 50 anni di sodalizio tra Elton John e il poeta, paroliere e musicista Bernie Taupin. A questo proposito Elton dice 'Abbiamo lo stesso entusiasmo del primo giorno. Quest'anno sono 50 anni di sodalizio artistico ed è sconvolgente perchè a me sembra ieri che ci siamo conosciuti. È un risultato meraviglioso riuscire a resistere 50 anni quando c'è arte di mezzo, soprattutto in una industria come questa, dove succede così raramente'. Gli fa eco Bernie Taupin: 'E' difficile trovare una coppia di autori più affiatata di noi', definendo la loro, 'una strana partnership: Abbiamo praticamente brevettato la tecnica per scrivere in tandem'.

E sul suo settantesimo compleanno l'artista dice: “Sono ancora interessato a guardare verso il futuro, con quello che creo, le mie collaborazioni e scoprendo il lavoro di altre persone. Credo che l’età sia irrilevante, basta tenere connesse le nostre menti, restando curiosi verso le cose nuove. Posso entusiasmarmi per un nuovo artista che suona un suo demo, così come per il nuovo disco dei miei eroi musicali. Posso entusiasmarmi suonando in una città in cui non sono mai stato, o visitando un posto che conosco bene per vedere com’è cambiato. La vita è un continuo divenire, e io la assecondo. Mi sento felice di usare la mia popolarità per portare attenzione sulle ingiustizie del mondo, e cerco di aiutare dove posso. La mia vita non è mai stata felice come ora'.

Data
Sab 25 Mar 2017