NEWS dal mondo della musica

Ascolti Radio: Rtl 102.5 la più ascoltata, 105 vince nel quarto d’ora medio

di Francesco Sarchi

L’indagine sugli ascolti radiofonici dell’ultimo anno mostra la radio diretta da Luigi Tornari che fa registrare quasi 7 milioni di ascoltatori al giorno, mentre la radio del gruppo Finelco è leader nel quarto d’ora medio con 685.000. Il numero di persone che ascoltano la radio è in crescita rispetto al 2015.
RTL 102.5, Radio Deejay e 105 crescono negli ascolti radio
Rtl 102.5 si conferma la radio più ascoltata nell’arco della giornata. Come evidenziato dai dati d’ascolto di RadioMonitor, infatti, non solo è stabile in testa alla classifica delle emittenti radiofoniche nazionali, ma ha anche incrementato il numero di ascoltatori, passando da 6.814.000 a 6.957.000, sfiorando così i 7 milioni. Alle sue spalle Radio Deejay si ferma a 4.762.000, migliorando anche lei il risultato dell’anno scorso che la vedeva a 4.622.000, incremento negli ascolti anche per Radio 105 che riduce il gap con la radio di Linus passando da 4.524.000 a 4.730.000. Male Rds 100% Grandi Successi, che vede ridursi i propri ascoltatori dai 4.716.000 dell’anno scorso, quando era seconda alle spalle di RTL 102.5, a 4.705.000 (non un calo drastico, ma tutti i diretti competitor hanno incrementato gli ascolti). Chiude la Top 5 degli ascolti radiofonici nazionali Radio Italia SoloMusicaItaliana con 4.397.000 contatti giornalieri, anche lei in calo rispetto al 2015 quando ne fece registrare 4.538.000. Radio 1, la radio ammiraglia Rai, rispetto a dodici mesi fa, quando ne fece registrare 4.203.000, è in calo di 76.000 unità, risultato simile per Radio 2 che perde per strada 54.000 ascoltatori fermandosi a 2.968.000. Aumentano gli ascolti, invece, Virgin Radio, Radio 24, e Radio Kiss Kiss rispettivamente a 2.369.000 (+40.000), 2.032.000 (+58.000) e 1.965.000 (+119.000). Appena fuori dalla Top 10 R101 passa dai 1.611.000 del 2015 a 1.752.000, scendono gli ascolti di Radio Capital (1.643.000, – 35.000), M2O (1.572.000, – 113.000). Nelle ultime posizioni l’unica in contro tendenza rispetto alle altre è Radio 3 che fa registrare un incremento di 25.000 ascoltatori rispetto al 2015 quando si fermò a 1.411.000. Chiudono la classifica di ascolti Radio Monte Carlo con 1.175.000 (quasi invariata rispetto all’anno passato con -6.000) e Isoradio a 685.000 (-44.000).

Per quanto riguarda gli ascoltatori nel quarto d’ora medio c’è un cambio al vertice, in quanto Radio 105 supera RTL 102.5 con 685.000 e un incremento di 63.000 rispetto al 2015, mentre non basta alla radio di Lorenzo Suraci l’incremento di 31.000 utenti, fermandosi a 665.000. Terza piazza per Radio Deejay con 455.000 ascoltatori nel quarto d’ora medio (436.000 nel 2015) e, anche in questo caso, chiudono la Top 5 RDS (404.000, -19.000) e Radio Italia (363.000, -19.000). Radio 1 cala di 5.000 ascoltatori (321.000), mentre Radio 2 è in aumento a 264.000 rispetto ai 253.000 di due anni fa e Virgin Radio è invariata a 208.000. Radio 24 perde 13.000 ascoltatori e si ferma a 192.000 per quarto d’ora, mentre Radio Capital con i suoi 147.000 è anche lei in calo, ma in questo caso di 12.000 unità. Radio 3 è stabile a 139.000 ascoltatori per quarto d’ora medio, mentre Radio Kiss Kiss e R101 sono in aumento di 15.000 e 9.000, rispettivamente, a 138.000 e 132.000. Chiudono M20 a 111.000, Radio Monte Carlo a 100.000 e Isoradio a 38.000.

Data
Sab 4 Mar 2017